Come gioacare al Blackjack

Come gioacare al Blackjack Indice

Il Blackjack è uno dei più popolari giochi da casinò che si possono trovare in ogni casinò rispettabile. Ciò che rende il gioco così attraente è il fatto che il suo esito può essere influenzato in larga misura dai giocatori. Loro hanno la possibilità di applicare una strategia e in questo modo ridurre notevolmente il margine del casinò. È un gioco d’azzardo e quindi l’abilità e la conoscenza possono davvero fare la differenza tra vincere e perdere.

Quando si tratta di blackjack, è essenziale avere sufficiente dimestichezza in materia delle sue regole di base e del gameplay per essere in grado di prendere solo le migliori decisioni e mosse. Le regole di base del gioco sono abbastanza facili da imparare che lo rendono adatto a tutti i tipi di giocatori, indipendentemente dalla loro esperienza.

Layout del Tavolo

Il tipico tavolo da blackjack può essere facilmente distinto in quanto è semicircolare. Ci sono sette sedie per i giocatori e tutti i posti disponibili si trovano fuori dal tavolo. Il croupier si trova di fronte ai giocatori d’azzardo sull’altro lato del tavolo da cui gestisce il gioco. Tutte le puntate sono piazzate in un’area appositamente progettata a tal fine. Si trova convenientemente di fronte a ciascun giocatore, il che rende l’intero processo di scommesse molto facile. Il gioco inizia sempre a sinistra del croupier e la posizione del primo giocatore è conosciuta come prima base. L’ultima sedia, situata a destra del croupier, viene spesso chiamata la posizione di terza base. I giocatori più esperti evitano di sedersi lì, poiché si dice che questa posizione sia piuttosto svantaggiosa.

Blackjack Table Layout

Di fronte al croupier si trova il contenitore da fiches e sul lato sinistro – la scarpa con le carte. Alla sua destra, i giocatori possono trovare la fessura per il denaro, che è il posto in cui il croupier mette tutti i soldi scambiati per le fiches. Le carte del croupier si mettono al centro del tavolo in modo che tutti i partecipanti al gioco possano vederle chiaramente. Ogni tavolo mostra il payout per la mano vincente più alta (blackjack) che nella maggior parte dei casi è 3/2. Nei giorni d’oggi, c’è un certo numero di varianti diverse, motivo per cui è essenziale ricontrollare il payout per il blackjack prima di giocare per accertarsi che non sia alterato a favore del casinò.

Regole di Base

Blackjack Winning HandLe regole di base del blackjack sono abbastanza facili da imparare e questo è uno dei motivi per cui il gioco ha guadagnato tanta popolarità. L’obiettivo principale è riuscire a formare un totale superiore alla mano del banco senza superare 21. Se i giocatori superano questo numero, “vengono eliminati” o, in altre parole, perdono. Anche se più di un giocatore può partecipare al gioco, tutti competono solo contro il banco. La combinazione vincente più alta è il blackjack o, in altre parole, un totale di 21 che consiste in un asso e una carta del valore 10. Di solito, il payout per il blackjack è 3/2, tuttavia alcuni casinò offrono altre versioni che pagano in modo diverso.

Il gioco può essere giocato con un massimo di 8 mazzi di carte e il loro numero dipende dal casinò e dalla variazione. I più favorevoli giochi si giocano con un singolo mazzo di carte che consente ai contatori di tenere traccia delle carte con successo. Quando si parla di blackjack, il numero di mazzi con cui si gioca ha un ruolo cruciale per i giocatori e quindi è sicuramente qualcosa che vale la pena considerare. Le carte vengono mischiate dal croupier e tagliate da uno dei giocatori che rimette la carta scelta in fondo al mazzo. Quando questa carta viene raggiunta, il mazzo deve essere mescolato di nuovo.

important
Prima che inizi la distribuzione delle carte, ogni giocatore deve piazzare la puntata che desidera. Le carte vengono distribuite una a una finché tutti hanno due carte in mano.

La Distribuzione delle Carte

Le carte possono essere distribuite scoperte o coperte, a seconda delle regole del casinò e della versione del gioco. Se i giocatori giocano ai cosiddetti giochi con carte coperte, allora il banco prende una carta scoperta e una carta coperta. In generale, questi giochi sono più vantaggiosi per i giocatori in quanto secondo le loro regole il croupier sbircia per vedere se c’è il blackjack. Se la prima carta del croupier è del valore di 10 o un asso, deve guardare la carta coperta. Se questa carta lo aiuta a formare la combinazione vincente più alta, viene rivelata e i giocatori perdono tutte le loro puntate. Quando anche i giocatori hanno un blackjack, il risultato è un pareggio, il che significa che mantengono le loro poste.

C’è anche una differenza nel modo in cui i giocatori possono gestire le loro carte iniziali. Nelle partite in cui i giocatori tengono le carte in mano, le carte dei giocatori vengono distribuite scoperte e gli è permesso di ritirarle. Occorre sottolineare che questi giochi hanno alcune regole specifiche che dovrebbero essere prese in considerazione:

  • I giocatori possono toccare le carte solo a condizione che usino una mano.
  • Le carte devono essere tenute sul tavolo.
  • Ai giocatori non è permesso raccogliere le carte distribuite. Le uniche carte che possono tenere in mano sono le loro prime due carte.

In contrasto con i giochi a mano, nei cosiddetti giochi di scarpe, le carte vengono distribuite scoperte e i giocatori non hanno la possibilità di toccarle. Quando si tratta della mano del banco, il modo in cui vengono distribuite le carte può variare. In alcuni casinò, entrambe le carte nella mano del croupier sono distribuite scoperte. Anche se alcune delle regole del gioco possono differire da un casinò all’altro, le basi rimangono le stesse.

Valore delle carte

Nel blackjack, il seme delle carte è irrilevante in quanto il totale della mano è determinato solo dal valore delle carte. Le carte da 2 a 10 vengono contate come valore nominale. Tutte le figure (Fante, Regina e Re) valgono 10 punti. L’asso può essere contato come 11 o 1, il che lo rende la carta più potente del mazzo. Questa carta offre ai giocatori la flessibilità necessaria in quanto gli consente di adattare il totale della loro mano di conseguenza. Ad esempio, se i giocatori hanno un asso e un jack (blackjack naturale), l’asso è valutato come 11 in questo modo, viene raggiunta la mano vincente più alta di 21. Nei casi in cui i giocatori hanno un asso, un dieci e un quattro, è meglio contare questa carta come uno. Quando i giocatori hanno in mano un asso, possono cambiarne il valore quante volte desiderano e adattarlo in base alle loro necessità

Termini di Base

Due termini sono usati per descrivere le diverse mani nel blackjack – una mano soft e una hard. È essenziale conoscerli per essere in grado di distinguerli e in questo modo, fare mosse più sagge. In breve, i giocatori hanno una mano soft quando hanno un asso, valutato come 11 senza superare 21 – [A][2] /Soft 13/. Questo gli dà la flessibilità necessaria per cambiare il valore delle loro mani conseguentemente, il che significa che non è possibile perdere, indipendentemente dalla prossima carta che stanno per ottenere. Seguendo la stessa logica, la mano hard è esattamente l’opposto della mano soft – ogni volta che i giocatori hanno un asso che viene contato come 1 – [A][9] /Hard 10/.

Una delle regole più importanti che i giocatori dovrebbero sempre prendersi del tempo per ricontrollare il croupier e, più particolarmente, decidere se chiedere un’altra carta o stare su soft 17. Questa regola varia, a seconda del casinò e della variazione. In generale, il croupier sta su un soft 17 che è a favore dei giocatori. Tuttavia, questo è anche il motivo per cui molti casinò offrono una vasta gamma di giochi che invece fanno i croupier chiedere una carta su soft 17. Pertanto, i giocatori dovrebbero prendersi il loro tempo per conoscere tutte le regole prima di giocare.

Mosse Possibili dei Giocatori

Dopo la distribuzione delle carte e tutte le scommesse sono piazzate, i giocatori devono decidere come giocare la propria mano. È possibile scegliere una delle seguenti mosse – chiedere carta, stare, raddoppiare, dividere e, in alcuni casi, prendere l’assicurazione e arrendersi. Per fare una mossa particolare, i giocatori possono pronunciare chiaramente la parola rispettiva o usare un gesto universale.

Ci sono anche alcune regole non scritte su come i giocatori dovrebbero comportarsi durante il gioco. Ad esempio, non è consigliabile toccare le fiches o le carte quando non è permesso o disturbare il gioco in alcun modo. È essenziale familiarizzarsi con tutti i gesti accettati per riuscire a giocare in modo appropriato. Il motivo per cui questi segnali sono stati inventati all’inizio è stato quello di servire da prova in caso di eventuali controversie tra i giocatori in quanto le telecamere di sicurezza possono chiaramente registrare qualsiasi gesto. Vale la pena ricordare che quando si effettua una mossa particolare, i giocatori devono sempre tenere conto del totale della propria mano e della carta scoperta del croupier.

Stare

Blackjack Player Move Standing

Se i giocatori decidono che il punteggio totale nelle loro mani è abbastanza buono o se sospettano che prendendo un’altra carta perderanno, allora possono “stare”. Facendo questa mossa, scelgono di terminare il loro turno, senza prendere una terza carta. In questo modo, evitano con successo la perdita dato che il totale nella loro mano rimane lo stesso. Nei giochi con carte scoperte, i giocatori possono indicare che vorrebbero stare muovendo la mano sopra le carte orizzontalmente. Nei giochi in cui le carte si tengono in mano, possono farlo mettendo le loro carte sotto la loro posta.

Carta

Blackjack Player Move Hitting

Se i giocatori decidono che vorrebbero un’altra carta per avvicinarsi a 21, possono scegliere di chiedere una carta aggiuntiva. Nei giochi in cui le carte si tengono in mano, possono indicare questa mossa raschiando le carte sul tavolo del blackjack. Nei giochi con le carte scoperte, possono semplicemente toccare il tavolo con le dita o agitare la mano. I giocatori possono continuare a pescare carte fino a quando decidono che il valore della loro mano è abbastanza buono. Tuttavia, se superano 21, il risultato è una perdita istantanea della loro puntata piazzata.

Raddoppio

Blackjack Player Move Doubling Down

Se i giocatori pensano che abbiano buone possibilità di vincita e, quindi, vogliono aumentare la loro puntata iniziale, possono scegliere la mossa di radoppiare. Nel caso in cui decidano di farlo, devono piazzare una puntata aggiuntiva dello stesso importo come la prima. La nuova puntata deve essere inserita nella rispettiva area di scommessa. Il raddoppio può essere effettuato a condizione che i giocatori abbiano ricevuto le loro prime due carte ma non abbiano fatto altre mosse.

Le regole che riguardano questa mossa variano a seconda del casinò e della variazione del gioco. Alcuni casinò consentono il raddoppio su qualsiasi due carte, mentre altri impongono determinate restrizioni quando si tratta di questa mossa. Quando i giocatori raddoppiano, ricevono un’altra carta che viene distribuita coperta. Per indicare questa mossa, devono semplicemente mettere le loro fiches aggiuntive accanto alla loro puntata iniziale e poi, puntarla con il dito.

Divisione

Blackjack Player Move Splitting

Se la mano dei giocatori consiste di due carte corrispondenti, possono decidere di dividere la coppia. Se questo è il caso, ogni carta formerà quindi una nuova mano che viene giocata indipendentemente. Per farlo, devono piazzare una puntata pari alla loro posta iniziale. Le due mani vengono trattate separatamente e quindi ottengono una carta per ciascuna. È possibile vincere la prima mano e perdere la seconda, nel qual caso la prima mano compensa la perdita della seconda.

Per poter dividere, i giocatori dovrebbero mettere le fiches aggiuntive accanto alla loro posta iniziale e puntare con due dita, formando la lettera V. Se ottengono altre due carte dello stesso valore, è possibile anche dividerle nuovamente. Quando si tratta di divisione e ridivisione, le regole variano sempre a seconda del casinò. A volte i giocatori hanno il diritto a dividere, mentre altre volte è possibile dividere tutte le volte che vogliono. Nella maggior parte dei casi, possono ridividere fino a 3 volte, il che significa che possono creare 4 mani separate con cui giocare.

Assicurazione

Blackjack Player Move Insurance

L’assicurazione è una mossa facoltativa che può essere fatta se la carta scoperta del banco è un asso. In breve, si tratta di una puntata laterale separata che i giocatori piazzano per “assicurarsi” nel caso in cui il banco abbia un blackjack. Per prendere l’assicurazione, i giocatori devono scommettere la metà dell’importo della loro puntata iniziale. Se il banco ha effettivamente un blackjack, i giocatori perdono la loro posta iniziale ma vincono l’assicurazione che paga 2/1. Il payout per questa mossa varia, a seconda del casinò e della variazione in quanto è possibile trovare giochi che pagano in modo diverso. Se il banco non ha un blackjack, la puntata dell’assicurazione viene persa e la mano viene giocata come una normale.

Resa

Blackjack Player Move Surrender

Questa è un’altra mossa facoltativa che non è disponibile in tutti i casinò. Quando è disponibile, i giocatori possono approfittarne solo a condizione che la carta scoperta del banco sia un asso o del valore di 10. È possibile arrendersi solo all’inizio del proprio turno dopo aver ricevuto le prime due carte. Ci sono due tipi di queste mosse – la resa anticipata e posticipata. La resa anticipata dà ai giocatori la possibilità di recuperare la metà della loro puntata iniziale, a condizione che il banco non abbia un blackjack. La resa posticipata gli offre l’opportunità di recuperare la metà della loro posta originale invece di giocare la propria mano, dopo che il banco ha sbirciato per il blackjack.

Il Ruolo del Croupier

Blackjack DealerQuando tutti i giocatori ricevono due carte, il croupier finalmente rivela la sua carta coperta. Quando il totale della sua mano è di 17 o più, secondo le regole deve stare. Se le sue carte totalizzano 16 o meno, deve pescare una carta. Il croupier deve continuare a pescare carte finché non raggiunge il punto in cui ha bisogno di stare.

Le regole per il gioco del croupier sono preimpostate a differenza dei giocatori, non ha la possibilità di fare scelte diverse. Tuttavia, va notato che queste regole possono variare, a seconda della particolare variante e del casinò. Ad esempio, alcuni casinò impongono al croupier di stare su 17 soft, mentre altri hanno adattato questa regola a loro favore, il che significa che il croupier deve colpire su 17 soft.

Conclusione

Il Blackjack è un gioco da casinò emozionante le cui regole sono abbastanza facili da comprendere. Per conoscere le sue basi, i giocatori devono imparare il modo in cui le carte vengono assegnate, le possibili mosse che possono fare e come viene condotto il processo del gioco. Anche il ruolo del croupier è una delle cose che dovrebbero essere prese in considerazione poiché è responsabile della gestione del gioco. Il Blackjack è un gioco da casinò molto interessante che attira un certo numero di giocatori da tutto il mondo. Questo è il motivo per cui può essere trovato nella maggior parte dei casinò fisici e online.